Roma: turismo fuori dai sentieri battuti!

SHARE


Roma: turismo in tempo limitato? Segui i nostri consigli per sfruttarlo al meglio, scoprendo i posti nascosti ma pieni di fascino della città.

Che sia il tuo primo viaggio a Roma o il quarto, c’è sempre qualcosa di magico nell’esplorare i tesori storici della città per conto tuo. Ma questo non significa che devi scendere a compromessi con i posti da visitare, soprattutto per quanto riguarda i più famosi. Visitare il Vaticano o il Colosseo può essere stancante e richiede lunghe attese in fila per entrare, con il rischio poi, se digiuni di archeologia, di non godere appieno dei loro tesori o di non comprenderne pienamente la storia.

Per non perdere nulla e approfittare al massimo delle attrattive di fama mondiale della città, ti consigliamo di prenotare un tour con Overome. Overome è una piccola agenzia, gestita da sole donne, unica perché offre volutamente tour esclusivi, con un massimo di 15 persone in ciascun gruppo. Tutte le guide di Overome hanno una formazione professionale in discipline come la storia dell’arte e dell’architettura e sono fluenti in inglese. Un’esperienza davvero senza prezzo!

Roma: turismo dal buco della serratura

È sempre divertente avere la sensazione di aver scoperto un gioiello che pochi altri conoscono, soprattutto quando sei in una città famosa in tutto il mondo! Non c’è bisogno di andare molto lontano per provare grandi esperienze, basta solo rimanere un po’ fuori dai sentieri battuti. Se qualcuno ti dicesse che sbirciando attraverso un buco della serratura segreto, in una porta nascosta in un quartiere di Roma, ti troveresti di fronte a una vista incredibile della città, ci crederesti? La porta in questione è in Piazza Cavalieri di Malta, all’Aventino. Probabilmente non ci passerai per caso mentre visiti la città, bisogna andarci apposta, e ci vorranno solo pochi secondi per dare uno sguardo, ma scoprirai un punto di osservazione insolito, che di sicuro non ti aspettavi!

Un giardino terrazzato nel cuore di Roma

Dopo tanto girovagare hai proprio voglia di un posto dove rilassarti, magari sorseggiando un ottimo aperitivo? Vuoi evitare posti affollati, ma al contempo goderti il panorama della Capitale? Forse non lo sai, ma è possibile! Sopra l’Hotel de Russie, scoprirai un bar immerso in 2.800 metri quadrati di giardino curatissimo, con palme e rovine romane e, in lontananza, la vista di Villa Borghese. Qui un tempo avresti potuto scorgere Pablo Picasso o il poeta francese Jean Cocteau sbucciare e mangiare un’arancia appena raccolta. Un consiglio: non raccogliere le arance ma chiedi di metterle nel tuo Martini!

Our writers' favourites

X
- Enter Your Location -
- or -