Roma paleocristiana: il volto più antico del tempo della città eterna

SHARE


Tra le strade maestose e gli stretti vicoli dell’antica Roma sorsero le prime chiese cristiane al mondo. Nella ‘Roma Paleocristiana’ del terzo secolo, queste prendevano la forma delle basiliche romane, edifici a solo uso pubblico. Nel corso dei secoli, Roma vide nascere tra le sue mura numerosissimi luoghi di culto… Oggi, se ne contano più di novecento! Ma come apparivano le più antiche chiese, da cui tutte le successive trassero origine? Preparati per un viaggio nella Roma paleocristiana, alla scoperta delle prime basiliche costruite al mondo.

Santa Sabina

La basilica romana di Santa Sabina si erge maestosa sul colle Aventino da più di 1500 anni. Dall’alto, domina sulla grandezza di Roma, che si perde tra le curve sinuose del Tevere.

La basilica è circondata da lussureggianti aranceti. Da uno spioncino nell’atrio della chiesa puoi ancora vedere i frutti rigogliosi di un arancio in mezzo a un chiostro. La leggenda ci narra della sua natura miracolosa: importato dalla penisola iberica centinaia di anni fa da un vecchio frate, ancora oggi produce succosi frutti! Già nell’antichità Santa Caterina da Siena se ne servì per inviare arance candite al Papa.

Un grande portale in legno di cipresso ti dà il benvenuto. È antico proprio come la chiesa, e presenta numerosi intarsi. Sul portone, infatti, puoi ammirare la più antica rappresentazione plastica della Crocifissione di Cristo al mondo. E se guardi bene, vedrai il volto di Napoleone scolpito in quello di un vecchio faraone che sta annegando! Un restauratore del diciannovesimo secolo, infatti, mosso da odio nei confronti del generale francese, decise di sostituire il volto del faraone con quello di Napoleone.

L’interno della basilica è semplice. Puoi passeggiare per la spaziosa navata centrale delimitata da antiche colonne romane, e ammirare i mosaici della chiesa. Dai grandi finestroni in alto proviene una la luce soffusa che ti invita a meditare e riflettere.

San Clemente in Laterano

Non lontano dal Colosseo sorge la basilica di San Clemente, un luogo unico al mondo: la chiesa medievale è edificata su una delle più antiche basiliche paleocristiane, che a sua volta si trova sopra i resti di una ‘insula‘ romana!

Entri nella chiesa superiore del XII secolo. Ti colpisce la ricchezza delle decorazioni. L’oro troneggia sui cassettoni del soffitto e nel mosaico dell’abside, mentre i marmi policromi del pavimento si snodano in forme sinuose sotto i tuoi piedi. Scendendo una piccola scala, penetri nell’antica chiesa paleocristiana, realizzata nella dimora di un patrizio romano. Qui, affreschi e iscrizioni romane narrano la storia della chiesa. In un angolo, puoi scorgere la tomba di San Cirillo, evangelizzatore degli Slavi, molto venerato nell’Europa orientale. Al piano di sotto, puoi perderti tra i vicoli della Roma antica. Puoi ammirare il tempio di Mitra, e passeggiare tra le stanze di una insula romana. L’acqua proviene dagli antichi acquedotti… e scorre ancora tra le varie stanze.

Santa Maria in Trastevere

Nella vecchia Trastevere del 38 a.C., uno zampillo di olio minerale fuoriuscì dal terreno. Segno premonitore della venuta di Cristo, la chiesa di Santa Maria in Trastevere fu poi edificata tre secoli più tardi sopra la fonte.

Dall’esterno, il mosaico della Maria Vergine si staglia contro il campanile Romanico, e ti invita a entrare. Appena varchi la soglia della chiesa, rimani estasiato. Le alte colonne marmoree che delimitano la navata provengono dalle terme di Caracalla e conducono il tuo sguardo verso l’altare. Qui, il protagonista è l’oro, che trionfa nella bellezza dei mosaici che ricoprono l’abside. La luce si infrange sui volti del Cristo e della Madonna, proiettando ambrati riflessi danzanti per tutta la chiesa. Tutto è preziosità, e ti senti piccolo davanti a tanta bellezza…

  • Basilica di San Clemente

    Via Labicana 95, 00184 Roma

    +39 06 7740021

  • Basilica di Santa Maria in Trastevere

    Via della Paglia 14/C, 00153 Roma

    +39 06 58 14 802

Our writers' favourites

X
- Enter Your Location -
- or -