Libere librerie: scopri i luoghi più speciali dove comprare libri a Milano

SHARE


A Milano le librerie sanno essere speciali. Lontano da catene e megastore, sono tante le realtà indipendenti che, puntando tutto sulla propria unicità, riescono a offrire alla loro clientela degli spazi accoglienti e suggestivi dove perdersi fra i volumi, conoscere autori, partecipare a iniziative di ogni genere o semplicemente godersi un bicchiere di vino o un buon caffè sfogliando le pagine dei propri libri preferiti. Da quelle che sono già dei piccoli classici alle ultime aperture (conosci già la nuovissima Verso?), scoprire le librerie milanesi è un’imperdibile esperienza di cultura e relax.

In via Sannio 18, vicino a piazzale Lodi, si nasconde una libreria dalle pareti tutte lilla, adorabile e accogliente esattamente come la sua proprietaria: si tratta de Il Mio Libro di Cristina Di Canio. Questo negozietto ha la capacità di farti sentire subito a casa. Cristina, da ottima lettrice, è felice di aiutarti a scegliere fra le ultime novità di grande e piccola editoria e, mentre curiosi fra gli scaffali sempre carichi di pile di volumi, scopri l’incredibile numero di presentazioni, laboratori e iniziative che si tengono nella sua “scatola lilla”. Per coronare il suo sogno, Cristina ha lasciato un “lavoro vero”. Parecchi le hanno dato della pazza, ma in pochi anni è riuscita a fare della sua libreria un punto di riferimento riconosciuto anche da grandi autori ed editori. Quando la saluti sai già che tornerai, perché senti di essere ormai parte di una splendida famiglia.

Traslocata da un paio d’anni in via Cesare Cesariano, fra Moscova e Sempione, la Libreria del Mondo Offeso è un ritrovo d’eccezione per tutti gli appassionati del Novecento italiano e di letteratura contemporanea. Entrando, rimani subito colpito dall’eleganza dell’ambiente e cominci a spulciare fra le proposte tematiche con dell’ottima musica di sottofondo. Se cerchi un titolo fuori catalogo, hai buone probabilità di trovarlo. Con qualche volume sottobraccio, ti accomodi nella zona caffetteria, dove puoi sorseggiare un caffè, pranzare o fermarti per un aperitivo, magari durante uno dei tanti incontri organizzati.

Altrettanto consigliato per un drink è il locale Le Libragioni, a metà strada fra un’osteria e una libreria dell’usato, dove ogni cosa – dall’arredamento alla scelta dei titoli esposti – trasuda raffinatezza e passione per la qualità. In questo piccolo ritrovo in zona Lambrate, puoi bere del vino eccellente e intanto deliziare lo sguardo con opere d’arte, stampe e articoli da rigattiere, per poi soffermarti sui libri, fra cui non mancano titoli interessanti per antichità o rarità.

Tutta contemporanea è invece la Open, in Porta Romana. Definirla libreria sarebbe riduttivo: sali al primo piano di un edificio in Viale Monte Nero e ti ritrovi in uno spazio luminoso, arredato con divani e poltrone, lunghe tavolate di legno adatte allo studio e al co-working, scaffali bianchi ricolmi, un’elegante isola-bar dove fare uno spuntino, riviste da sfogliare. Nata sul modello londinese, la Open è attenta anche al mercato digitale: scegli l’angolo che più ti ispira e consulti da appositi tablet il catalogo online per poi darti alla lettura di un e-book, o magari semplicemente goderti un po’ di relax e due chiacchiere in compagnia.

Infine l’ultima arrivata: la libreria Verso in Porta Ticinese, inaugurata lo scorso 7 dicembre. A due passi dalle Colonne di San Lorenzo, lasci che a catturare la tua attenzione sia l’ambiente minimale di questo piccolo spazio bianco, dove ogni volume è disposto con estrema attenzione sugli scaffali a parete o sui tavoli centrali, e viene scelto con cura fra le proposte più interessanti dell’editoria indipendente e dei cataloghi mainstream. Mentre curiosi fra i suggerimenti d’autore e le altre selezioni tematiche, puoi anche qui concederti un caffè o una colazione al bar.

Le libere librerie milanesi sono luoghi capaci di trasmettere l’emozione della vita non solo attraverso la bellezza delle parole stampate, ma anche degli spazi che le ospitano.

  • Libreria Il Mio Libro

    Via Sannio, 18 Milano

    39 0239843651

Our writers' favourites

X
- Enter Your Location -
- or -